NEWS


Natura

Architettura

Get married

Gente al lavoro

Momenti di vita

Point of view

Fotografia sportiva

La masseria Fornaro

La masseria del Carmine della famiglia Fornaro si trova nella periferia nord di Taranto a qualche chilometro dallo stabilimento siderurgico. 

Purtroppo a causa dell'inquinamento dovuto alle industrie,  è stata costretta a sospendere i suoi allevamenti. Ultimamente ha deciso di investire su un esperimento di “fitodepurazione” del terreno tramite coltivazioni di canapa.

La famiglia Fornaro

Molto spesso si organizzano incontri ed eventi per trascorrere ore liete insieme e ammirare la bellezza del territorio.

Una storia di frantoi

Interno del primo frantoio risalente al 1650 circa, durante una visita guidata.

Questo è il locale dove anticamente venivano raccolte le olive calate da un'apertura sul tetto.

Parte del primo frantoio del '650, purtroppo distrutto da un violento incendio provocato da un fulmine, avvenuto degli anni '70, quando veniva utilizzato come deposito di fieno.

Il secondo frantoio risale ai primi del 900.

E' ancora intatto e potenzialmente funzionante, come sta dimostrando il sig. Vincenzo della famiglia Fornaro.

Nel secondo frantoio si trova anche un raro esemplare di  svecciatrice (macchina per ripulire il grano da altri semi, ad esempio la veccia)

Ciò che rimane dell'ultimo frantoio, asportato al momento della realizzazione dello stabilimento siderurgico, che portò alla confisca di buona parte dei terreni, compresa la grandiosa masseria alle porte del quartiere Tamburi.

I cavalli in libertà

Nel vasto territorio della masseria i cavalli pascolano tranquillamente.

marcellodallarena@yahoo.it